Associazione culturale “Genova senza confini”

“Ogni uomo confonde i limiti del suo campo visivo con i confini del mondo”
(Arthur Schopenhauer)

L’Associazione si prefigge il compito di diventare una realtà il più possibile radicata sul territorio, in modo da offrire opportunità di aggregazione e di scambi culturali, confrontandosi anche con le altre Associazioni del Patto.

Le proposte:
Per i ragazzi:
– Laboratori di lettura, ascolto, scrittura su temi fondanti per l’Associazione quali:
la Memoria,
– la Ri-scoperta del quartiere e delle sue risorse,
– il valore del Diritti umani.
– Possibilità di un “doposcuola” che affianchi i ragazzi nello svolgimento dei compiti.

Per gli adulti:
– Letture settimanali a puntate di romanzi di vari autori
– Conferenze su argomenti storici e di attualità
– Corsi di informatica
– Corsi sulla letteratura infantile e letteratura contemporanea.

Si attiverà, inoltre, la creazione di una Biblioteca con prestito libri, in collaborazione con la Biblioteca Gallino, questo con l’intento di offrire un servizio ad un quartiere che ne è privo al momento.
Si prevede l’organizzazione di manifestazioni ed eventi per sottolineare momenti e date storiche importanti (25 Aprile, 1 Maggio, 8 Marzo, 22 Novembre, 25 Novembre….).
L’Associazione ha già individuato alcune altre Associazioni del Patto con le quali si potrebbero costruire dei percorsi e delle collaborazioni, data l’attenzione di molti propositi in comune.