Ciao a tutti!!!

eccovi il riepilogo delle prossime attività “Cercamemoria” sino alla fine di dicembre 2022.

6 dicembre, ingresso/corridoio Centro Civico Buranello; apre la mostra da noi organizzata dal titolo: “La meravigliosa storia di San Pier d’Arena e San Teodoro: Cenni storici ed una selezione di immagini d’epoca sul nostro territorio, ricchissimo di vita, socialità, operosità”. Mostra visitabile nelle ore di apertura del Centro Civico.

7 Dicembre: presso AUSER MARTINETTI ore 16: le antiche trattorie di San Pier d’Arena, storia ed aneddoti di un’incredibile numero di eccellenze nella ristorazione da fine ottocento sino a metà novecento, con uno sguardo sulla ristorazione attuale.

12 Dicembre: sala tonda Centro Civico, apre la mostra “Rubens e i Palazzi di Villa di San Pier d’Arena”, la presenza di Rubens a Genova ed in particolare a San Pier d’Arena . Mostra visitabile nelle ore di apertura del Centro Civico.

16 Dicembre: escursione con visita guidata al “Santuario dei Marinai” (San Francesco da Paola), appuntamento ore 14,45 davanti al Santuario. Sarà un’ottima occasione per ammirare le tracce storiche, l galleria degli “ex voto” e molti altri importanti segni della storica presenza di questo santuari a San Teodoro

20 Dicembre, sala Blu Centro Civico, ore 17, assemblea annuale della nostra associazione con accoglienza nuovi soci. Chi fosse interessato a diventare “Cercamemoria” può presentarsi ed aderire alla nostra associazione. La quota annuale associativa è di 10 euro a persona.

in data ancora da fissare: presentazione del libro “Le edicole Mariane di San Pier d’Arena e San Teodoro”, edito da S.E.S. la cui preparazione deriva dal lavoro corale di diversi Cercamemoria negli anni scorsi. Il materiale è stato raccolto ed assemblato dai soci Mirco Oriati e Rossana Rizzuto, Al momento in cui pubblichiamo questo avviso non siamo ancora in grado di definire la data per motivi concernenti la stampa dell’opera, Seguirà avviso.

Grazie a tutti per l’attenzione e per l’affetto dimostratoci continuamente.

Pietro Pero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *