Inizia a Genova “Cinema in Villa”, l’arena estiva situata nella suggestiva Villa Giuseppina (via Bologna 21) del quartiere di San Teodoro.
L’iniziativa curata dal Club Amici del Cinema e da Acec-SAS Liguria e promossa dal Municipio II Centro Ovest, con la collaborazione di ABC Danza, UniAuser Genova, Tangodoy Academy, Università degli Studi di Genova, Goethe-Institut Genua, Suq Genova, Centro Servizi per la Famiglia Centro Ovest, Cineguida, Aces Cinema, Aces Europe, Msp italia, ONDE e Cornigliano Mon Amour prevede oltre quaranta appuntamenti fino a mercoledì 31 agosto dove sarà dato spazio, oltre che ai grandi successi della stagione, anche ad anteprime, rassegne, ospiti, aperitivi ed eventi speciali.

La grande manifestazione culturale inizia giovedì 30 giugno con una serata all’insegna della musica argentina: alle 20 vi sarà la possibilità di ballare la milonga, alle 21 si svolgerà l’esibizione della Tangodoy Academy con Romina Godoy, seguita dal documentario “Piazzolla. La rivoluzione del Tango” di Daniel Rosenfield.

L’arena all’aperto proseguirà venerdì 1 luglio con la proiezione del cult di Quentin Tarantino “Le iene”, organizzata nell’ambito di Cineversity, il festival permanente organizzato da un gruppo di studenti dell’Università degli Studi di Genova che ha già riscontrato grande successo nei mesi scorsi al Cineclub Nickelodeon.
Tra le rassegne di “Cinema in Villa”, vanno segnalate anche la retrospettiva dedicata al maestro del cinema d’animazione giapponese Hayao Miyazaki “Un mondo di sogni animati” con la programmazione de “La principessa Mononoke” (venerdì 15 luglio), “Porco rosso” (venerdì 5 agosto) e “Il castello errante di Howl” (venerdì 12 agosto), oltre al ciclo “Cinesport” con il film sul calcio con Claudia Gerini e Massimo Ranieri “Mancino naturale” di Salvatore Allocca (venerdì 22 luglio) e il documentario sul tennis “Una squadra” di Domenico Procacci (mercoledì 3 agosto).
Discorso a parte merita il Missing Film Festival Estate, la versione estiva della decennale iniziativa culturale curata dal C.G.S. Club Amici del Cinema dedicata al cinema giovane, indipendente e fuori dal circuito “mainstream”. Il Missing estivo, promosso dal Comune di Genova, a Villa Giuseppina si svolgerà in tre date: mercoledì 17 agosto con la proiezione della versione restaurata de “Lo chiamavano Trinità” di Enzo Barboni, mercoledì 24 agosto con l’anteprima di “Wild Nights with Emily Dickinson” di Madeleine Olnek e mercoledì 31 agosto con il vincitore del David di Donatello 2022 per il Miglior Esordio alla Regia “Piccolo corpo” di Laura Samani.
Tra gli altri eventi speciali sono da segnalare i due titoli sull’ambiente e l’ecologia proposti dal Goethe-Institut Genua “On the Green Road” di Siméon Baldit e Alexandre Haslé de Barral (giovedì 7 luglio, in collaborazione con il Suq di Genova) e “100 cose” di Florian David Fitz (giovedì 21 luglio) e la doppia proiezione del documentario d’animazione candidato a tre premi Oscar “Flee” di Jonas Poher Rasmussen (giovedì 14 e venerdì 29 luglio), realizzata con il contributo del progetto “In C.O.P.I. – In Centro Ovest Peer Inclusive”.
“Cinema in Villa” darà spazio anche ai film per ragazzi con “Lizzy e Red – Amici per sempre” (venerdì 8 luglio) e “Troppo cattivi” (giovedì 4 agosto), entrambi programmati con la collaborazione del Centro Servizi per la Famiglia Centro Ovest, a film-evento di Hollywood come “Top Gun: Maverick” di Joseph Kosinski (sabato 30 e domenica 31 luglio) ed “Elvis” di Baz Luhrmann (sabato 13, domenica 14 e lunedì 15 agosto), oltre alle pellicole d’essai più importanti della scorsa stagione, come la commedia d’autore di Paul Thomas Anderson “Licorice Pizza” (sabato 9 e domenica 10 luglio), il vincitore dell’Oscar per la Migliore Sceneggiatura Originale “Belfast” di Kenneth Branagh (sabato 23 e domenica 24 luglio) e i successi britannici “Downtown Abbey II – Una nuova era” di Simon Curtis (sabato 16 e domenica 17 luglio) e “Il ritratto del Duca” Roger Michell (sabato 6 e domenica 7 agosto).
Le proiezioni inizieranno non prima delle 21.15 e comunque in funzione delle condizioni di luce ambientale. Il prezzo dei biglietti è 6 euro Intero, 5 euro ridotto per Under 10 e Over 65, 4 euro per Soci AceCard e Associazioni di quartiere. La tessera AceCard costa 7 euro.

Scarica il programma completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.